Messina

Dista da Milazzo 38km

Straordinaria la tradizione artistica e culturale di questa citta martoriata da eventi naturali e bellici, un patrimonio architettonico ed artistico andato perduto e con esso l'immensa memoria storica cancellata per sempre ma... Messina rinasce splendida!

Numerose sono le attivita artistiche e culturali di un certo rilievo, basti pensare all'opera che svolge annualmente l'Universita degli Studi nel campo letterario, teatrale e medico-scientifico.

Cefalù

dista da Milazzo 136km

Cefalù, piccola ed accogliente cittadina arabo ~ normanna, occupa una posizione strategica sulla costa settentrionale della Sicilia, località ideale per coloro i quali non fanno del mare e del sole  motivo  d’ interesse per la loro vacanza.

A Cefalù ogni giorno è possibile scoprire qualcosa di nuovo ed unico, così una semplice passeggiata tra le caratteristiche viuzze “vaneddi” del centro storico ci riporta ad un glorioso passato, di cui tante tracce ancora rimangono.

Le Eolie

distano da Milazzo 3,5km di mare

L'arcipelago delle Isole Eolie prendono il loro nome dal Dio Eolo, dio incontrastato dei venti, ed è formato da sette isole disseminate lungo la costa nord orientale della Sicilia, esse sono sparse come a formare una grande y di cui Vulcano è l'estremità più bassa ed Alicudi e Stromboli le due punte rispettivamente più a ovest e più a est.

Tindari

dista da Milazzo 35km

Tindari deriva da Tindaro, personaggio mitologico dell'Etiopia... fu infatti una grande città greco-romana (Tyndaris), fondata nel 395 a.C. da Dionigi di Siracusa. Come molte città, ha subito periodi di grande splendore, ma anche di grandi saccheggi. Ciò che però distrusse l'antica Tindari fu un evento naturale, probabilmente un maremoto o un terremoto. Ciò che oggi rimane della sua prima epoca è davvero poco, ma sono comunque scavi molto interessanti.

Taormina

dista da Milazzo 85km

La città nacque con il nome Tauromenium, e oggi anche se trasformato in Taormina, che significa abitazione sul Tauro, conserva ancora il nome del monte su cui sorse. Lo storico Diodoro attribuisce l’assegnazione del nome alla città sia ai Siculi, che ai Greci. Taormina nacque come città turistica, perché Siculi, Greci, Romani, Bizantini, Saraceni la scelsero per soggiornarvi a lungo e non solo per motivi politici.